Se Bernard Wilhelm in un suo servizio fotografico, aveva immaginato il pronodivo  François Sagat come “A sarcastic portray of superhero figures that reflects the American government’s current machoisum”, era scontato che ne seguisse un action figure come d’uopo, che accanto a quella di Batman, fa la sua porca (è il caso di dirlo) figura.

Più action e più figure quella già esistente nei pornoshop che misurava 8″ e costava sui 50 dollari.

GQ

Categorie: News

Scrivi un commento


Articoli random

Lasciate che lo...

Ritorna l'angolo dello SCI-FI fatto da chi se ...

Calvin & Hobbes...

E son frocioni. GQ

Video Games una...

Alla fine Lana Del Rey c'è finita davvero ...

Billy il primo...

Jane Espenson e Drew Greenberg, sceneggiatori delle avventure ...

Limonate in Sims3

Chi se ne frega se in Fable 2 ...