Se Bernard Wilhelm in un suo servizio fotografico, aveva immaginato il pronodivo  François Sagat come “A sarcastic portray of superhero figures that reflects the American government’s current machoisum”, era scontato che ne seguisse un action figure come d’uopo, che accanto a quella di Batman, fa la sua porca (è il caso di dirlo) figura.

Più action e più figure quella già esistente nei pornoshop che misurava 8″ e costava sui 50 dollari.

GQ

Categorie: News

Scrivi un commento


Articoli random

Fumetti Ed. Paoline...

Se anche voi molte volte vi siete chiesti ...

Press right(s)

In Usa c'è la GSLEN ovvero la Gay, ...

Andate all’Inferno

Cari studenti di GeekQueer, aprite l'"Inferno" di Dante ...

Pixel Candy –...

Scoperto per caso girovagando nell'internet. Ecco alcuni dei ...

Gender hacking: ora...

Dopo l'uscita di qualche giorno fa della notizia ...