MEGAMADONNA III PUNTATA

In questa incredibile puntata MegaMadonna è vittima non solo di un orrendo rettilone ma del carente sistema scolastico della Palestina. Troppo tardi la nostra Lady di Ferro comprende che la Gomorra da sconfiggere -città biblica della lussuria- in realtà ha due “R”, mentre il mostro Gomora ne ha solo una. Ma ormai il danno è fatto: MegaMadonna con un calcio volante, spezza il palato a Gomora, procurandogli un ematoma cranico che lo porta a una morte dolorosissima in pochi minuti.
Viva MegaMadonna! Il super robot che prima di dire “Eccomi!”, ripeteva “Eccoti ‘na cinquina!”.
Alla prossima puntata!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: