In questa incredibile puntata MegaMadonna è vittima non solo di un orrendo rettilone ma del carente sistema scolastico della Palestina. Troppo tardi la nostra Lady di Ferro comprende che la Gomorra da sconfiggere -città biblica della lussuria- in realtà ha due “R”, mentre il mostro Gomora ne ha solo una. Ma ormai il danno è fatto: MegaMadonna con un calcio volante, spezza il palato a Gomora, procurandogli un ematoma cranico che lo porta a una morte dolorosissima in pochi minuti.
Viva MegaMadonna! Il super robot che prima di dire “Eccomi!”, ripeteva “Eccoti ‘na cinquina!”.
Alla prossima puntata!

Categorie: Internerd

1 Risposta

  1. GeekEr scrive:

    Ci sonooooo!!! E vedo che in queste settimane di assenza mi sono perso delle chicche clamorose! Go Megamadonna! Ora mi rimetterò in carreggiata rapidamente … lo prometto!!

Scrivi un commento


Articoli random

Tanti auguri da...

Da tutti noi a tutti voi: BUON NATALE!

Vecchi giochi così...

Ieri ho comprato questo bellissimo libro che si ...

Ci meritiamo tanto...

Rischiando ormai di passare per ossessionati da siffatto ...

GQ Sunday Comic:...

di Hamish Steele Allora! Ehm... Vorrei, ehm, parlarvi di ...

8 motivi per...

Chiunque abbia letto Player One di Ernest Cline, alla ...