Lo scrittore di comics britannico Neil Gaiman ha annunciato al San Diego Comic Con di essere tornato al lavoro per un prequel della sua serie più amata: Sandman, conclusa ufficialmente nel 1996. Celebrato da tanti nerd di tutto il pianeta, il fumetto ha riscosso negli anni molto successo anche per la presenza di numerosi personaggi “queer” che all’epoca della pubblicazione erano ancora piuttosto rari nei comics mainstream.

La nuova miniserie racconterà dei fatti precedenti al primo numero della storia originale (edita da DC) e svelerà gli eventi che hanno portato all’imprigionamento di Morpheus da parte dell’occultista Roderick Burgess.

Gaiman in una vecchia intervista aveva raccontato di aver deciso di inserire personaggi LGBT nella sua opera poichè in quel periodo aveva molti amici appartenenti a questo gruppo e il fatto di non vederli mai rappresentati nei fumetti “tradizionali” lo infastidiva molto. Sono nati così i personaggi di Cluracan il membro gay del popolo di Faerie, le due lesbiche Hazel e Foxglove e il travestito Wanda.

Il nuovo Sandman sarà pubblicato nel 2013 negli Stati Uniti. Stay tuned…

Categorie: Comics

Scrivi un commento


Articoli random

Le grandi guide...

Come mai il mondo videoludico è sempre stato ...

Christmas GiftQueer

In tempi in cui conta solo l'autocelebrazione, l'autocitazione ...

Hentai Kamen: potere...

E' online da qualche giorno il trailer di ...

Voglio fare il...

C'è un prologo ed è questo. Esce un gioco ...