Archive for the ‘Pixel Candy’ Category

SanDiego Comicon 2015: i cosplayer migliori secondo ammé

martedì, luglio 14th, 2015 by geekqueer

chewbaccas-angels-comic-con-cosplay

jared-letos-joker-in-the-coming-suicide-squad-has-nothing-on-this-glam-clown-prince-of-crime

The-Bride-O-Ren-Ishii

054comiccon_cosplay2016

mario-yoshi

disney-villains

Secondo me il Cacciatore di Bambi è bellissimo.

079comiccon_cosplay2016

069comiccon_cosplay2016

065comiccon_cosplay2016

057comiccon_cosplay2016

014comiccon_cosplay2016

And the winner is: Poison.

036comiccon_cosplay2016

 

Premio della Critica a: Gesù. Che tra tanti personaggi di fantasia ci sguazzava perfettamente.

Mt6av5t

 

 

 

Cartoon Gender Bending

martedì, aprile 15th, 2014 by geekqueer

Poche sono le declinazioni Disney che mi son piaciute, e spesso sono un soggetto ormai talmente abusato da non distinguere i vari deviant-lavori. Sakimichan si salva alla grandissima, non soltanto per la bravura ma anche per non essersi limitato ai personaggi del vecchio nazi zio Walt.

Orbene, in conclusione lasciate scritto il vostro preferito, che son curioso.

9

download4

 

14

 

download

 

download2

download3

download5

7

 

8

 

10

 

11

12

13

15

16

 

 

La barba dona anche alle principesse

venerdì, gennaio 24th, 2014 by geekqueer

Ultimo degli ultimi, anche io ho ceduto alla barba.
Non sarò originalissimo e vi assicuro che tutte le battute su quanto sia insolita la barba sulla faccia di un omosessuale, son state già dette dai miei solerti amici. La barba mi piace, me la tengo e anche quando ho la tentazione di tagliarmela c’è sempre qualche anima gentile che mi convince del contrario.

A darmi manforte, le belle illustrazioni di Adam Ellisin cui è chiaro che le barbe donano anche alle principesse.

enhanced-buzz-wide-4650-1383839851-20 enhanced-buzz-wide-5005-1383838935-12 enhanced-buzz-wide-12128-1383841640-9 enhanced-buzz-wide-12393-1383842082-15 enhanced-buzz-wide-16567-1383851594-39 enhanced-buzz-wide-18418-1383840970-46 enhanced-buzz-wide-29092-1383844048-67 enhanced-buzz-wide-29790-1383843537-30 enhanced-buzz-wide-30310-1383843438-15 enhanced-buzz-wide-30411-1383844649-34

Perché anch’io in fondo sono una principessa.

Schermata 2014-01-24 alle 16.33.50

Iron Moon: minigonne d’acciaio

giovedì, dicembre 19th, 2013 by geekqueer

Egnente buon giovedì

Pix3l C4ndY

venerdì, agosto 9th, 2013 by geekqueer

tumblr_m7afjusws91qbec7co1_500

tumblr_m98z9tXlVI1qeshaxo1_500 tumblr_mq22wpxSEG1qd9g7oo1_1280 tumblr_moxc9aP9S71qb1m9to1_r1_500 tumblr_mn4sx8Shbr1rqv0q2o1_500 tumblr_mmg8nkwdF81roziulo1_500 tumblr_mkilwgcN751s5kbxvo1_1280 tumblr_mkcdv2ZLUU1qb6cnho1_500 tumblr_mjo2iw67Cw1qd4q8ao1_500

tumblr_mjlwnnSnSb1s85y27o1_250

tumblr_micqh2phGU1qze4c7o1_500 tumblr_mhq60zKkVX1ryl6qeo1_500 tumblr_mh3ub3qBMH1rheb47o1_500

 

tumblr_mq22wpxSEG1qd9g7oo1_1280

 

PiXel Kandy: It’s Mario & Luigi time!

giovedì, maggio 23rd, 2013 by GeekEr

mario_hunks

m2k0a

tumblr_m609anSnsy1qlr3h8o1_500

tumblr_mcm5hkVKmR1qil8a1o1_500

tumblr_mcdblfo0Ii1rdbibyo1_1280

lCiF9

tumblr_mapuh4tWEb1qbsziao1_500

Com’è nato Bro-sie, il nuovo sexy testimonial di Hawken

mercoledì, maggio 15th, 2013 by GeekEr

Alle pareti degli uffici della Meteor Entertainment, sviluppatrice del FPS online Hawken, tra i tanti poster promozionali del gioco, ce n’era uno che raffigurava una ragazza-meccanico con maglietta tagliata a giro-tette e fiamma ossidrica in mano. Inutile dire che in un team dove si sviluppa un gioco di maschiacci alle prese con guerre tra robot il manifesto era stato molto apprezzato. Lo stesso boss della società ne andava molto fiero, ma a una responsabile del settore analisi di mercato questa storia non andava proprio giù. Per quale motivo quando un cliente entra nei nostri uffici deve vedere come prima cosa il poster di questa tipa che pare ti stia dicendo: “hey bello, aspetta che poggio la fiamma e vengo a farti un lavoretto…”?

image03

Così, aiutata da uno degli illustratori, ha ideato un poster simile ma incentrato su un ragazzotto barbuto, coperto solamente da uno slip rosso e da un elmetto militare. Lo ha battezzato “Bro-sie The Riveter” (avete presente Rosie la rivettatrice?) e dopo averlo stampato, lo ha appeso dove sapeva che il capo lo avrebbe notato.

image04
Dopo pochi minuti il boss l’ha fatta chiamare e dandole una pacca sulla spalla le ha fatto i complimenti invitando lei e l’illustratore fuori a pranzo. Il suo commento è stato: “Mi avete colpito proprio dove avevo bisogno di essere colpito. Ho messo in giro per gli uffici i poster di una ragazza mezza nuda senza pensare a tutti i dipendenti dell’azienda. Ora provvederò a far appendere entrambi i poster uno di fianco all’altro“.

hawkenpics
Di certo l’anonima analista ora dorme sonni più sereni ma scommetto che anche qualche altro dipendente della Meteor sarà più contento di andare al lavoro e, aprendo la porta dell’ufficio, trovarsi davanti un sorridente Bro-sie The Riveter! Io lo sarei.

Sull’ultimo numero di Felebs: Mostri contro Supereroi!

martedì, maggio 7th, 2013 by GeekEr

Il celebre sito di recensioni sporcaccione Queerclick ha lanciato da qualche mese un nuovo magazine virtuale intitolato Felebs  (contrazione di Favorite cELEBritieS) che ogni due settimane propone una serie di immagini nelle quali personaggi del mondo dello spettacolo vengono photoshoppati su corpi di attori porno. Una sorta di “vorrei tanto fosse così e grazie alla tecnologia posso continuare a sognare!“.

001Ogni numero di Felebs ha un tema particolare. Ci sono stati “Sicker than the Remix” a tema musicale, “The Horny Dead” a tema morti viventi, “Who owns the throne” ispirato alla saga del Trono di Spade e da qualche giorno è disponibile “Monsters VS Heroes“, 30 pagine di sfide tra supereroi e cattivi così come mamma li ha fatti.

002La rivista è ospitata sul sito di magazine digitali Issuu e se volete dargli un’occhiata dovete prima registrarvi per garantire di essere maggiorenni (ma va bene anche l’account facebook) e poi seguite QUESTO LINK. Mi raccomando, fazzoletti di carta a portata di mano!

003

NOTA: Le immagini dell’articolo sono ovviamente tagliate. Su Felebs le trovate complete. Quindi NSFW. Siete stai avvisati!

Pi%el Kandy: It’s Adventure Time!

venerdì, aprile 26th, 2013 by GeekEr

Parlo da fan, comunque credo che tra tutti i cartoons apparsi in tv negli ultimi anni, Adventure Time sia quello che solletica meglio il cervelletto del piccolo nerd che si nasconde dentro ognuno di noi. Ogni episodio racchiude piccole perle di cultura geek che probabilmente passano in secondo piano agli occhi dei bambini ma che fanno impazzire di gioia i trentenni cresciuti (come il sottoscritto) a videogiochi e lunghi pomeriggi di tv, fantasticando di poter diventare supereroi, avventurieri, maghi, fate, robot, etc…

adventure-time-with-finn-and-jakeIl protagonista della serie è Finn, un ragazzino con in testa un buffo berretto bianco dalle orecchie a punta che negli ultimi anni è entrato di diritto tra le tante icone dell’immaginario cosplay. E in questi giorni, girovagando tra siti e forum vari, mi sono imbattuto in diverse sue incarnazioni che penso possano far piacere sia ai fan della serie, sia a quelli a cui semplicemente piacciono i “belli guaglioni“. Quindi ecco a voi un’edizione speciale di Pixel Candy tutta dedicata a Finn the human!

8e7c0f8653be11e2890222000a1fb0b2_7

hAkKYyj

nV9jdOK

ivdXKGHcG3X1j

tumblr_lptla3xUN91qi5xvlo2_1280

tumblr_m4xalxb6sj1qdsv26o1_500

tumblr_mc0r9jIRpg1rdbibyo2_1280

tumblr_m8m30z3Auj1qbl5wdo1_500

Mangerie: pizzi e merletti per il gamer che ama l’intimo di classe

martedì, aprile 23rd, 2013 by GeekEr

Il primo d’aprile è ben lontano quindi state tranquilli: è tutto (purtroppo) vero! Homme Mystere è un brand australiano specializzato in intimo per uomo. Niente di male fin qua, non fosse che l’intimo in questione viene chiamato Mangerie (dall’unione delle parole Man e Lingerie) e si presenta come una versione “rinforzata” del più classico campionario di mutande, reggiseni e corpetti presente nei cassetti delle ragazze di mezzo mondo.

mangerie01

E se pensate che lo stile della linea sia stato adattato a un immaginario maschile vi sbagliate di grosso. Pizzi, fiocchi e fantasie (fiori, pois, cuoricini) sono stati trasportati esattamente così come li potete trovare su qualsiasi rivista di moda femminile. Ora, la domanda è: cari signori di Homme Mystere, ma davvero pensate di avere un futuro? La risposta è: SI! Pare che soprattutto in Australia e negli States la linea abbia un discreto successo e che le nuove collezioni siano attese con ansia da migliaia di ragazzotti (non per forza gay precisano da Homme Mistere) pronti a sfoggiare la propria esclusiva Mangerie.

mangerie03 mangerie02 mangerie04

Tutto questo preambolone solo per segnalarvi che l’ultima campagna pubblicitaria di Homme Mystere ha puntato anche sulla comunità gamer usando alcune immagini che ritraggono un biondissimo videogiocatore che, assieme ad una ragazza (la fidanzata? ma per favore…), si diverte a sfoggiare il suo completino in pizzo mentre gioca con l’X360.

mangerie05

Vi sfido a inviarci una vostra foto mentre giocate con addosso un corpetto di mamma/sorella/zia… Chi lo fa si guadagna il trono di GQ ad honorem e la mia stima personale a vita!