The trans character of the year 9

Quando nel 1989 uscì nelle sale giochi FINAL FIGHT le associazioni dei genitori fecero rimostranze alla Capcom lamentandosi che non stava bene picchiare una donna nel loro videogioco. Gli si rispose che il personaggio in questione, Poison, non era una donna bensì un transessuale. “Ah bè allora..” si son dette le associazioni e tutta la polemica finì lì (gli anni 80 erano così). Nella versione americana e in quella casalinga del Super Nintendo, Poison fu sostituita da Billy e Sid, due punk magri e tossici ispirati ai Sex Pistol, mooolto più rassicuranti. Yoshinori Ono produttore di Street Fighter IV (in cui Poison fa una comparsata) ha tenuto a precisare, all’uscita del gioco qualche mese fa, che il personaggio è una trasessuale operata.

Non ci si dormiva la notte.
GQ

7 thoughts on “The trans character of the year 9

  1. google plus android app says:

    Hello there, You have done a fantastic job. I will certainly digg it and
    personally suggest to my friends. I am sure they’ll be benefited from this web site.

    Rispondi
  2. Mittie says:

    N’oubliez pas le petit-déjeuner : le petit-déjeuner est essentiel,
    car vous devez refaire le plein d’acides gras essentiel et de protéines
    après votre course.

    Rispondi
  3. perfect biotics says:

    Greetings from Ohio! I’m bored at work so I decided to check out
    your website on my iphone during lunch break. I really like the information you
    provide here and can’t wait to take a look
    when I get home. I’m surprised at how fast your blog
    loaded on my mobile .. I’m not even using WIFI, just
    3G .. Anyhow, very good site!

    Rispondi

Rispondi a perfect biotics Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: