E anche il Comandante Shepard è dei nostri!

L’attesissimo Mass Effect 3 porta con se un’aggiornamento che molti gaymers in tutto il pianeta stavano aspettando: il Comandante Shepard potrà finalmente essere gay. Questo non avrà un particolare impatto sulla dinamica del gioco ma permetterà a tanti giocatori di sentirsi un po’ più in sintonia con il proprio alter ego virtuale.


L’idea di offrire un’opzione sull’orientamento sessuale del protagonista era nell’aria da diverso tempo. Ray Muzyka, cofondatore dello studio BioWare, ha dichiarato che la scelta è stata fatta a fronte delle numerose richieste arrivate dalla community di appassionati della serie. “Cerchiamo sempre di migliorare i nostri giochi – ha sottolineato – e lo facciamo basandoci proprio sulle richieste dei nostri giocatori.” Allo stesso tempo Greg Zeschuk, socio di Muzyka, si è sorpreso del clamore suscitato da questa scelta ritenendo assolutamente naturale poter inserire questo genere di opzione in un gioco così attuale.


C’è da ricordare comunque che nel mondo di Mass Effect le cose sono andate migliorando da un’edizione all’altra. Nel primo capitolo si poteva essere solamente etero, in ME2 è stata introdotta l’opzione omosessuale ma riguardava solamente  i personaggi di sesso femminile. Nell’imminente volume 3 invece, si potrà scegliere sin dall’inizio di essere gay e di dormire con un partner del proprio sesso così come già accade in Dragon Age, altra saga videoludica prodotta da BioWare.


A sorpresa però, l’inserimento di questa (semplice) opzione non è mai stato condizionato da scelte ideologiche ma è sempre stato vincolato da decisioni di natura economica. Muzyka ha puntualizzato che l’inserimento di nuove opzioni in un gioco, a prescindere dal loro genere, prevede necessariamente l’elaborazione di nuove situazioni, nuove possibilità e scelte per i personaggi coinvolti.  E questo ha un suo costo dato che non si tratta solo di aggiungere un bottone in un menù ma di programmare intere sezioni del gioco con un maggiore sforzo economico da parte del produttore.

Ma ormai non c’è più di che lamentarsi! Tra 7 giorni Mass Effect 3 sarà nei negozi e chiunque potrà finalmente vestire i panni del Comandante Shepard, magari nascondendo un bel paio di giarrettiere sotto alla tuta spaziale!

4 thoughts on “E anche il Comandante Shepard è dei nostri!

  1. Propofol_ says:

    Perdonami, ma in ME2 volendo non si riusciva a trescare con Jacob?! Per carità, io l’ho molestato di brutto ma m’ha sempre dato el 2 di picche. Che il terzo capitolo sia la volta buona?! XD

    Non vedo l’ora di avere la Collector’s Ed fra le mani! *__*

    Rispondi
  2. geekqueer says:

    Allora ME ha una storia complicata.Per PC: nel primo titolo è possibile avere tresche con donne se Shepard è donna. Nella versione X360 no. Nel Secondo capitolo: l’opzione lesbica diventa opzionabile per versioni console, mentre per PC fanno uscire un MOD che permette anche relazioni gay uomo-uomo. Questa modifica diviene così usata e celebre (in più la prova di Dragon Age 1 e 2 era stata ampiamente superata) che hanno scelto di inserire le opzioni d’orientamento per tutte e versioni, PC e console. Spero d’averti confuso ancor più le idee.

    Rispondi
  3. GeekEr says:

    Grazie BOSS!!! Non avendo giocato ai primi due mi sono limitato a riportare le informazioni trovate online. Cannando quindi miseramente!

    Rispondi

Rispondi a Propofol_ Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: